Le migliori giacche per andare in bici d'inverno

La guida di Rouleur alle migliori giacche invernali per essere protetti anche in caso di pioggia e basse temperature

In uno dei miei taccuini ho iniziato a elencare alcune regole, qualcuno potrebbe spingersi a chiamarle massime, che mi servono per rimanere in equilibrio—in bici e nella vita in generale. Una di queste regole è: "Non cercare scuse per non uscire in bicicletta". E magari anche tu hai alcune regole di questo tipo.

Tuttavia, quando il cielo è minaccioso e le previsioni meteorologiche invitano alla cautela, diventa difficile rispettare le buone intenzioni. E anche se gli esseri umani possono essere solidi nei loro intenti, il loro umore e il loro morale sono più malleabili. Soprattutto quando piove, c'è vento e le temperature si abbassano repentinamente.

Ecco perché una buona giacca da ciclismo rimane l’assicurazione migliore contro la mancanza di motivazioni dovute al brutto tempo. Inevitabilmente, il capo d’abbigliamento migliore è quello che permette di affrontate diverse condizioni meteorologici nell’arco di una singola giornata.

Ormai esistono capi d’abbigliamento altamente tecnologici che permettono di affrontare sia gli sforzi ad alta intensità nelle limpide mattine invernali, che le uscite sotto la pioggia ad alta quota nelle serate invernali.

Molti di questi, per esempio, sfruttano le membrane in PTFE resistenti all'acqua come il GoreTex e sono in grado di mantenere un'adeguata temperatura del corpo,  pur offrendo anche buona ventilazione e traspirabilità. Ci sono poi alcuni indumenti dotati di GoreTex ShakeDry che hanno racchiuso questa tecnologia in una giacca così leggera e poco ingombrante che può essere riposta facilmente anche nelle tasche posteriori delle maglie leggere.

The complete guide to the Desire Selection

Un risultato dell'evoluzione dei materiali—ormai iper sottili e flessibili—è che le giacche da ciclismo sono ormai più simili a una maglia leggera che non a una giacca pesante. Le nuove giacche ‘da quattro stagioni’ hanno praticamente mandato in pensione le vecchie mantelline da pioggia (nelle quali, a causa della poca traspirazione, si faceva un bagno turco gratuito a ogni uscita).

Inoltre, alcuni modelli hanno raggiunto un livello di traspirazione tale che possono essere indossati per tutta la giornata senza la necessità di fermare cambiarsi continuamente. Un vantaggio notevole che riduce di molto i tempi morti durante un uscita in bicicletta.

In questa guida abbiamo raccolto le migliori giacche da ciclismo adatte a tutte le stagioni e soprattutto in quei giorni di brutto tempo quando preferiremmo rimanere sotto le coperte anziché uscire in bici.

Related – The Best Merino wool cycling jerseys 

Related – The best winter cycling gloves

Castelli Perfetto RoS Maniche Lunghe 

C'è un capo di abbigliamento che nell'arco di poco tempo ha saputo guadagnarsi il massimo rispetto di tutti gli appassionati di ciclismo: la Castelli Gabba.

Per scoprire il perché di questa adorazione bisogna riavvolgere il nastro a prima che la Gabba arrivasse sul mercato. Negli anni precedenti alla Gabba, nelle giornate di pioggia, bisognava fare affidamento sulle mantelline antipioggia. Ma non appena gli sforzi diventavano più intensi, con la mantellina si rischiava di fare una sauna gratuita. Quindi bisognava fermarsi di nuovo, oppure sfilarla al volo. Però, quando tornavano il freddo o la pioggia, bisognava rimetterla poco dopo. Tutto questo togli e metti finché, alla fine, la cerniera si incastrava nei tessuti e bisognava imprecare per sbloccarla e zig-zagare a destra e sinistra per non finire per terra.

Ecco, quando è arrivata la Gabba, questi momenti fantozziani sono finiti per sempre.

La Gabba è stata uno dei migliori risultati nell’evoluzione dei tessuti. Era una giacca impermeabile, ma che—una volta indossata—assomigliava di più a una maglia leggera che non a un giaccone pesante da pioggia. L’ultima versione della Perfetto è essenzialmente una versione snella della Gabba a maniche lunghe. Dato che mantiene i ciclisti caldi anche nelle uscite più fredde e variabili, ed elimina i tempi morti dei metti e togli, Perfetto è diventata l'opzione preferita da molti corridori.

Trova il tuo negozio Castelli più vicino usando il sito Castelli

Assos Equipe RS Giacca Invernale

Qual’è la giacca da ciclismo più desiderata al mondo? L'Assos Equipe RS, o JohDah per gli amici intimi. E quanto costa l'Assos Equipe RS? Tanto! Con queste poche informazioni siete liberi di fare quello che preferite. Tuttavia, la ricerca soluzioni ai problemi base del ciclismo da parte di Assos, è nota per essere meticolosa.

E continuando una tradizione di prodotti eccezionali, l’ultima giacca Assos è realizzata sulla base di un decennio di sviluppo dei tessuti. Destinato principalmente ai ciclisti orientati alla performance, il suo mix di materiali fornisce resistenza all'acqua e al vento. Ma, allo stesso tempo, garantisce anche una maggiore flessibilità e traspirabilità.

Evidenziata dalle spalline blu della giacca, la sua caratteristica più interessante è la presenza di due valvole sulle spalle che si aprono quando il ciclista si allunga in avanti per cercare una posizione più aerodinamica durante gli sforzi a alta intensità. E se in questi frangenti le due valvole lasciano entrare più aria nella giacca permettendo una maggiore traspirabilità, quando il ciclista riprende una posizione più elevata, queste si richiudono ermeticamente. Bel design, prestazioni intelligenti e prezzo incredibilmente costoso, questa giacca è il davvero top di gamma in ogni settore.

Acquista l'Assos Equipe RS sul sito Assos

ashmei Merino Cycle Soft Shell jacket

Una volta, le scelte riguardo le giacche da ciclismo erano limitate a due: indossare un capo caldo e—occasionalmente—sopportare l'ebollizione causata dalla mancanza di traspirabilità, oppure rimanere freschi e—sempre occasionalmente—congelare. Per fortuna, le cose sono cambiate in meglio.

La giacca Merino Cycle Soft Shell di Ashmei utilizza una membrana sulla parte anteriore (incluse le spalle) che vanta 10.000 mm di impermeabilità e 10.000 g/m² di traspirabilità. Tradotto in sensazioni concrete, ciò corrisponde a un'ottima protezione da pioggia e vento, ma anche grande traspirabilità durante gli sforzi ad alta intensità.

Il pannello posteriore, che non ha bisogno della stessa resistenza al vento e all'acqua, è invece molto più traspirante della parte anteriore e funziona come regolatore termico.

Ci sono poi una serie di dettagli tecnici che rendono questo capo ancora più interessante: una cerniera zip resistente all'acqua, una tasca impermeabile con scomparto per le pompette portabili, e una patta magnetica posteriore che offre una maggior protezione contro gli spruzzi. E viste le ore di luce ridotte durante i mesi invernali, anche i dettagli riflettenti integrati sono un punto in più della ashmei. 

Acquista l'ashmei Merino Soft Shell sul sito ashmei

Rapha Pro Team Gore-Tex

 Il Gore-Tex Shakedry è un tessuto magico. E dato che è stato sviluppato da una ditta che realizza anche tute spaziali, è facile capire il perché. Tuttavia, sfidiamo chiunque a non stupirsi di come l’acqua scivoli via da questa particolare stoffa tecnica.

A differenza dei tessuti compositi (sovrapposti uno all’altro), l'elemento impermeabile di Shakedry è stato integrato nel corpo del suo materiale principale. Ciò significa non solo che non vi sono altri tessuti che potrebbero bagnarsi, ma anche che le sue proprietà impermeabili non si consumano mai. In assoluto la giacca più sottile e traspirante che abbiamo mai visto, questo capo invernale di Rapha può anche essere ripiegato comodamente in un piccolo pacchetto tascabile.

Inoltre, la sua alta impermeabilità, le aperture elastiche e i dettagli riflettenti, fanno della Pro Team Gore-Tex un capo adatto alle peggiori condizioni meteo, ma che rimane incredibilmente leggero e confortevole.

Compra la Rapha Pro Team Gore-Tex Jacket sul sito Rapha.cc

Isadore Merino Membrane Softshell Jacket 2.0

Anche se questa giacca softshell offre un certo grado di resistenza all'acqua, rimane più indicata alle condizioni meteo più asciutte (ma protegge comunque bene dal freddo). Detto questo, se prendete acqua con la Isadore quando siete in bici, la membrana impermeabile da 10.000 mm e il rivestimento DWR nella parte anteriore offrono comunque un buon grado di copertura e protezione. Progettata per essere indossata tutto il giorno, la sua traspirabilità è supportata da pannelli laterali più ventilati e permeabili. Con l'obiettivo di mantenere una temperatura interna confortevole per il ciclista, Isadore ha inserito nella parte interna del guscio uno strato di lana merino e fibre naturali che offrono al tessuto una maggiore comodità. Creata in collaborazione con l’azienda di lampadine Osram, questa versione presenta una serie di filamenti elettrici flessibili inclusi nelle cuciture posteriori che emettono luce in condizioni di bassa visibilità. Un dettaglio unico e importantissimo per le giornate invernali.

Compra la Isadore Merino Softshell jacket dall'emporio di Rouleur

Santini Guard MercurioLa Guard Mercurio è la giacca del maglificio Santini adatta alle condizioni più estreme di acqua, vento e temperature basse (da 0º a +10º) — e la scelta invernale del team Trek-Segafredo. Di recente Santini ha anche firmato un accordo con ASO (la società che organizza il Tour de France e altre gare pro) per la fornitura ufficiale delle maglie della Grande Boucle. E queste partnership non avvengono a caso, la qualità dei capi Santini è un dato di fatto. 

Sia nelle versioni donna, che quelle uomo, la Guard Mercurio può essere scelta con taglio Slim. Il tessuto principale è costituito da una tripla membrana che lo rende completamente resistente all'acqua e le dà massima protezione anche dal vento. Se tuttavia, i tessuti Merino offrono 100% di protezione contro l'acqua, anche Santini le dà tre stelle su cinque in quanto a traspirabilità. Un piccolo segnale per indicare che questa è una giacca per le temperature più basse, ma che può risultare calda nelle mezze stagioni per chi soffre meno il freddo.

Alcuni dettagli tecnici come le maniche con taglio ergonomico, gli inserti riflettivi sul petto e sulla schiena, le zip termosaldate e resistenti all'acqua, e una tasca laterale anche a prova d'acqua le danno quei dettagli finali che le permettono di essere competitiva con gli altri modelli della categoria.

Compra la Guard Mercurio sul sito Santini

Le Col Hors Catégorie 

All’inizio ci siamo chiesti se Le Col avesse ancora disponibilità economiche per sviluppare una buona giacca dopo che, almeno nel Regno Unito, pare abbiamo comprato tutti i palinsesti pubblicitari su Eurosport. Eppure pare proprio di sì. Questa giacca anti-pioggia di Le Col unisce due tessuti differenti, uno esterno impermeabile (Windtex), e uno interno più caldo e confortevole (Schoeller-Dynamic). Un colletto alto e una coda posteriore allungata offrono una protezione completa e vestono con grande comfort. Progettata nel Regno Unito e prodotta in uno stabilimento ai piedi del Monte Grappa, il marchio Le Col è di proprietà di Yanto Baker, ex ciclista professionista. Sapendo anche lui, per esperienza professionale, che il ciclismo non è uno sport del tutto privo di rischi, la giacca di Le Col offre toppe in Kevlar resistenti all’abrasione in corrispondenza dei gomiti. Un’assicurazione in più in caso di cadute e contatti indesiderati.

Compra la Hors Catégorie sul sito di Le Col

Sportful Aqua Pro Jacket

Il design di una giacca può essere intelligente e all’avanguardia, ma se non offre protezione in caso di pioggia e freddo non serve molto al suo scopo principale.

Totalmente impermeabile e con cuciture nastrate, L'Aqua Pro non delude in nessuna delle categorie sopra citate. Usata dalla BORA-Hansgrohe quando il tempo non è dalla parte dei corridori, e nonostante un prezzo di listino elevato, questo capo d’abbigliamento offre davvero il meglio in termini di traspirabilità e vestibilità. Inoltre, i tessuti elastici in Gore-Tex mantengono sia la temperatura del corpo protetta e un’ottima aerodinamica quando si pedala con posizioni ribassate. E funzionando come una giacca anti pioggia, fornisce massima protezione anche nelle giornate di pioggia intensa.

 Compra la Aqua Pro Jacket sul sito Sportful